SPEDIZIONE A PARTIRE DA 4,90€. GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 89€

 

Mini Cart

LE SCELTE DI AGRICOLA PER L'AMBIENTE

 

 

 

Radice, ramo, fioritura, frutti: possiamo pensare in modo più preciso la nostra vita perché abbiamo inglobato le piante nell’architettura della nostra immaginazione.

Il più grande spettacolo del mondo, Richard Mabey  

 

Cosa vuol dire, per noi di Agricola Home & Garden, essere green ovvero fare e diffondere “cultura del verde” come ci è stato riconosciuto dal premio “Garden dell’anno 2020” da Gardenia Magazine?

Ciò che abbiamo appreso, come conseguenza di questa pandemia, è che prenderci cura gli uni degli altri ci rende più forti. Il tempo in cui siamo stati costretti in casa, a causa delle limitazioni, lo abbiamo investito in ciò che ci faceva stare meglio come cucinare il pane (come facevano i nostri nonni) o dedicarci al giardinaggio. Molti di noi hanno deciso di creare un piccolo orto sul balcone o in giardino, per esempio.Le preoccupazioni legate allo stato di salute nostro (e dei nostri cari) hanno messo al centro delle nostre priorità il concetto del prendersi cura. In questa ottica Agricola Home & Garden vuole essere esempio e meta per chi cerca la bellezza e ha a cuore il benessere di tutti, dell’ambiente in primis.

ARIA

Il nostro garden è immerso in un prato di oltre 3 ettari con 400 piante e usiamo sistemi di raffrescamento naturale come le piante che potete ammirare all’ingresso o la parete verde sulla facciata. Dal punto di vista architettonico, il tetto del nostro garden può essere aperto e chiuso per permettere il ricambio naturale dell’aria. 

LUCE

E per rendere “grazie” alla Natura abbiamo deciso di usare lampade a LED a risparmio energetico. Il nostro sistema elettrico è alimentato da un consorzio che fornisce energia derivata da fonti rinnovabili.

ACQUA

Per bagnare le piante dei nostri vivai impieghiamo un sistema di irrigazione che, dalla raccolta alla distribuzione, si avvale del recupero dell’acqua piovana. Sappiamo che a pagare le conseguenze dell’uso eccessivo di plastica sono soprattutto gli oceani. Abbiamo deciso di introdurre una vasta gamma di prodotti (come vasi, sottovasi e innaffiatoi) in plastica riciclata. Agricola inoltre partecipa insieme ad altri garden center, la Fondazione Minoprio, il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università Statale di Milano e AICG (Associazione italiana centri di giardinaggio) al progetto SUSFLO – Sustainable Flowers con Fondazione Cariplo che si inserisce nella cosiddetta “Plastic Challange” o sfida alle plastiche monouso.Ma non solo!

La grande novità di quest’anno è la presenza di un eco-compattatore per bottiglie di plastica che premia chi ricicla. Lo trovate nel nostro parcheggio e ne parliamo bene qui.

TERRA

Coltiviamo buona parte delle nostre piante nei nostri vivai (come le perenni, le stagionali e le aromatiche) riducendo così l’impatto dei trasporti e lo facciamo usando vasi compostabili che possono essere piantati direttamente nella terra, perché biodegradabili e non inquinanti per una coltvazione sostenibile. In Agricola, inoltre, è possibile coltivare le proprie piante da frutto e da orto utilizzando terricci, concimi e trattamenti di protezione o difesa biologici. Dai bugs hotel, agli insetti “buoni” (acquistabili anche online) per la lotta biologica fino alle piante bee-friendly… abbiamo deciso di prenderci cura anche degli esseri più piccoli – ma fondamentali – per il nostro ecosistema: parliamo delle api e degli altri insetti, ovviamente! 

 

La strada è sicuramente ancora lunga da fare, ma questa è la direzione che abbiamo intrapreso per questo viaggio avventuroso dalla parte della Terra.