Mini Cart

L'insolito BBQ: voglia di pizza!

Cuocere la pizza con BBQ? Da provare!

Ci siamo riscoperti panificatori e pizzaioli. Abbiamo sperimentato qualsiasi tipo di lievito e dato forme fantasiose al nostro pane, alle pizze e alla focaccia casalinga. Ma avete mai provato a cuocere la pizza nel BBQ?

Iniziamo con delle nozioni base. Quali sono gli elementi da tenere in considerazione quando facciamo la pizza a casa?

LA GIUSTA TEMPERATURA

Durante la lievitazione è importante controllare la temperatura perché attorno ai 4° il lievito si inibisce, dà il meglio attorno ai 30° C ma decade sopra i 60° C. Andrebbe tenuto sotto controllo anche il tasso di umidità. Un ambiente caldo e umido è il segreto per un’ottima lievitazione!

La cottura della pizza o del pane avviene dal basso attraverso il contatto diretto con la teglia o la pietra refrattaria; dall’alto attraverso le resistenze di un forno elettrico o grazie all’aria calda che circola all’interno del dispositivo.

GLI ACCESSORI PER CUCINARE LA PIZZA NEL BBQ 

PIZZA MARGHERITA: LA RICETTA SECONDO WEBER

Lavorare a una temperatura ambiente di 20– 25° C. Versare l’acqua in un mixer, sciogliere il sale, aggiungere il 10% della farina e quindi il lievito. Avviare il mixer, quindi aggiungere gradualmente il resto della farina fino a ottenere un composto omogeneo. Lavorare l’impasto a bassa velocità per 20 minuti, fino a ottenere una palla. Per ottenere una consistenza ottimale, controllare la quantità di acqua. L’impasto deve essere appiccicoso, morbido ed elastico al tatto. Rimuovere l’impasto dal mixer e metterlo a riposare su una superficie per 2 ore, a una temperatura ambiente di 28°C. Tagliare quindi l’impasto in palline o “panetti”, da circa 170–230g ciascuno. Mettere i panetti in una scatola o su un vassoio per la seconda fase della lievitazione, 4–6 ore. Quando il barbecue è pronto, mettere la pietra per pizza sul barbecue e lasciarla riscaldare a temperatura elevata su calore indiretto, per 30–40 minuti. Preparare un cesto pieno di bricchetti o carbone. 

Condire la salsa di pomodoro con origano e sale. Affettare la mozzarella. Stendere i panetti formando dei dischi al centro, lo spessore non deve essere superiore a 4 mm. Aggiungere un cesto di bricchetti o di carbone al barbecue e chiudere il coperchio. Distribuire un quarto della salsa di pomodoro al centro di ogni base, quindi, con un movimento a spirale, ricoprire tutta la base con la salsa (lasciando 1 cm libero lungo il bordo esterno). Distribuire uniformemente la mozzarella su tutte le pizze e quindi aggiungere alcune foglie di basilico e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Cospargere la pala per pizza con farina per rendere la superficie scivolosa. Utilizzando la pala per pizza, posizionare la pizza sulla pietra per pizza e chiudere immediatamente il coperchio del barbecue. Cuocere a calore indiretto.

 
POTREBBE INTERESSARTI
Chi ha visto questo consiglia anche...
  1. Pala pizza
    Non Disponibile
    Angelo B.
    € 9,99
  2. Pala pizza inox
    Angelo B.
    € 26,90
  3. Flex grill sheets pizza
    Charcoal Companion
    € 10,89
  4. Pizzastone con piatto in alluminio