SPEDIZIONE GRATUITA SU ACQUISTI SUPERIORI A €49,00

Mini Cart

Le piante fiorite da interno

Una selezione di piante italiane a cura di AICG

Ogni mese AICG selezione una serie di piante Made in Italy e ce le racconta. Questo è il mese delle piante fiorita da interno! 

Troppo spesso sottovalutata, la produzione italiana di piante fiorite da appartamento è una vera eccellenza del florovivaismo italiano. I florovivaisti italiani hanno sempre coltivato nei vari distretti produttivi piante fiorite da interno di grande qualità che, grazie alle loro sapienti cure, hanno una robustezza e una durata nettamente superiore. Il focus di Alla scoperta delle piante italiane di gennaio vuole guidarti alla scoperta di alcune di esse, piante fiorite appariscenti e durature in grado di colorare le nostre case per molti mesi all’anno, grazie alle lunghe fioriture. Il nostro viaggio continua così soprattutto in Lombardia, nel Lazio, in Puglia, in Veneto, nel Friuli Venezia Giulia e in Toscana.

ANTHURIUM

Forse la “Regina” delle piante fiorite da interno è proprio l’Anthurium, in particolare le diverse varietà degli Anthurium andreanum. Un tempo coltivata soprattutto come pianta da fiore reciso, oggi di Anthurium se ne producono decine di migliaia di vasi, con una gamma di colori e sfumature eccezionale. Le protagoniste assolute sono le varietà a fiore rosso, più o meno grande, con il pistillo centrale solitamente giallo. Gli steli sbocciano in mezzo alle grandi foglie facendo sì che una pianta di Anthurium fiorita sembri un mazzo di fiori con le sue radici. Ricercate sono le varietà a fiore bianco, le diverse tonalità di Anthurium rosa, gli arancio, i bordeaux e le varietà bicolori (rosso-verde, rosa- verde). Nel linguaggio dei fiori è simbolo di amore e passione; viene usato anche per esprimere stima e rispetto.

SPATHIPHYLLUM

Se il problema della nostra casa è la scarsit à di luce ecco che lo Spathiphyllum può fare al caso nostro. Pianta rustica, generosa, utilissima, si adatta bene agli ambienti scarsamente illuminati. Dallo Spathiphyllum mini, alto solo 10-15 cm si arriva fino a varietà giganti, come il “Supreme”, ma quelle più gettonate sono le medie, o le medio-grandi, dalla fioritura abbondante e continuativa. Curiosità: lo Spathiphyllum esiste solo bianco. Forse più di ogni altra, è la pianta da appartamento che assorbe più agenti inquinanti presenti negli ambienti domestici, migliorando considerevolmente l’aria che respiriamo ogni giorno. Pianta bella, utile e resistente ha diversi significati: esprime stima e rispetto, sincerità e anche volontà di proteggere e difendere. 

BROMELIACEE

Simbolo di vivacità, fantasia e capacità di esprimere i propri sentimenti, la famiglia delle bromeliacee raggruppa numerose specie. Il fiore ha origine dal centro della pianta, alla base delle foglie, e l’infiorescenza dura molti mesi. Forse non tutti sanno che l’annaffiatura va fatta nel calice fiorito a simulare la scorta d’acqua che nelle piante delle foreste tropicali si forma in natura. Inoltre, è del tutto normale che una volta sfiorita la pianta lasci seccare le foglie e produca un nuovo germoglio verde alla base che si svilupperà. Sarà questo al massimo del suo sviluppo a donare una nuova fioritura. Le più famose bromeliacee sono le Gusmanie, semplici da coltivare ed economiche. Più grande e originale è l’Aecmea con il suo fogliame quasi bianco e la grande infiorescenza centrale rosa carico, da cui poi spunteranno numerosi fiorellini tra il lilla e il blu. La Bilbergia può essere appesa per mostrare meglio la sua fioritura rosa e azzurra.

AESCHYNANTHUS

Tra le piante fiorite da interno ce n’è una che, posizionata in alto, su una mensola, appesa al soffitto o in bella mostra su un piedistallo, riesce a regalare una fioritura incredibile: l’Aeschynanthus. Una cascata di fiori arancio, rosso brillante, rosso scuro, con due tonalità dello stesso colore: l’effetto scenico di questa pianta è davvero spettacolare. Ha foglie succulente disposte in lunghi steli che vanno a formare una chioma molto folta e che all’apice producono numerose infiorescenze. La fioritura è ciclica e si protrae per 2 o 3 mesi circa, anche nel periodo invernale. La pianta, essendo una succulenta, una semi-grassa, ha davvero poche esigenze ed è facile da curare. Una curiosità: l’Eschinanto è anche conosciuto come “pianta rossetto” per il colore e la particolare forma tubolare dei fiori che ricorda proprio quella dei rossetti.

CURA & MANUTENZIONE

Ogni specie o gruppo di piante ha le sue esigenze specifiche, ma ci sono alcune regole generali che possiamo tenere in considerazione per la maggior parte delle piante da interno fiorite:

  • evitare irrigazioni troppo abbondanti e ravvicinate. Una pianta tropicale ha sete solo quando il terriccio è veramente asciutto;
  • concimare regolarmente con un buon prodotto per piante fiorite, privilegiando i concimi liquidi minerali, facilmente assimilabili.

Una buona regola per il fertilizzante è usarne uno di qualità, a basse dosi, in modo frequente. La luce è un fattore determinante per lo sviluppo delle nostre piante fiorite da appartamento; è opportuno scegliere la pianta giusta in base al posto dove vorremmo posizionarla, tenendo conto della luminosità. In un Centro Giardinaggio AICG come Agricola Home&Garden con l’aiuto del personale qualificato troverai senz’altro la pianta più adatta a te!

 

 

 
POTREBBE INTERESSARTI
Chi ha visto questo consiglia anche...
Qualcosa di nuovo deve ancora sbocciare... preparati ad un'esperienza di shopping online completamente diversa.
Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti il lancio del nostro nuovo e-commerce. Abbiamo una sorpresa per te. Iscriviti