SPEDIZIONE A PARTIRE DA 4,90€. GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 89€

 

Mini Cart

Ficus lyrata

Pianta dalle foglie di violino

Il Ficus lyrata è una pianta originaria dell’africa occidentale e meridionale di facile coltivazione, la caratteristica che la rende molto apprezzata è sicuramente il suo portamento lineare e slanciato, in grado di dare verticalità al nostro verde domestico; un’altra caratteristica di pregio sono le sue foglie grandi a forma di violino o di lira da cui prende il suo nome.

Dove collocare il Ficus lyrata?

Dal punto di vista dell’esposizione il Ficus lyrata preferisce zone molto luminose e tollera poco gli ambienti troppo bui della casa, un accorgimento che potremmo adottare per una crescita simmetrica della pianta è farla ruotare su sè stessa ogni 10 giorni, in modo che prenda luce in modo più uniforme possibile su tutti i lati della chioma.

Le temperature ideali si aggirano tra i 18/25°C può arrivare fino ai 30°C, non scendere mai sotto i 15°C.

Ogni quanto bagnare il Ficus lyrata?

Bagnare il Ficus lyrata quando il terreno è completamente asciutto. Un’eccessiva irrigazione potrebbe comportare l’ingiallimento delle foglie e marciumi radicali.

È importate per la crescita vigorosa e sana della nostra pianta che l’ambiente non sia eccessivamente secco, il Ficus lyrata ha bisogno di un ambiente umido, per soddisfare questa sua esigenza fornire un sottovaso con argilla espansa e un sottile strato d’acqua oppure vaporizzare le foglie con acqua demineralizzata o piovana, questa operazione va effettuare soprattutto nei mesi invernali quando i riscaldamenti tendono a seccare molto gli ambienti o anche in estate molto calde o se abbiamo dei deumidificatori in casa.

Concimazione e rinvaso del Ficus lyrata

Rinvasare il Ficus lyrata quando le radici risultano molto fitte tra loro, è buona norma effettuare questa operazione in primavera durante la ripresa vegetativa della pianta per garantirle un recupero più rapido. Scegliete una nuova dimora per la vostra pianta con un vaso di dimensioni poco più ampio rispetto al precedente.

Utilizzare un terriccio a base di torba, fresco ben drenante; un composto per piante domestiche è l’ideale per questa pianta. Possiamo approfittare del momento dell’annaffiatura per concimare, utilizzando un buon concime liquido per piante verdi o un concime granulare ben bilanciato se si preferisce.

Cure generali del Ficus lyrata

Il Ficus lyrata non necessita di potature, basta eliminare le foglie che si seccheranno con il tempo e con la maturazione della pianta che eliminerà le foglie più basse sviluppando un portamento ad alberello, se la pianta diventa eccessivamente alta basta rimuovere la parte apicale effettuando una cimatura.

Controllare che sulle foglie non si depositi troppa polvere, se ciò accade rimuoverla delicatamente con un panno inumidito preferibilmente con acqua piovana o demineralizzata.

 

POTREBBE INTERESSARTI...

  1. Phlebodium  Ø15 cm | Altezza 45-50 cm
    IN PROMOZIONE
    Agricola Home & Garden
    Prezzo speciale € 9,90 Prezzo predefinito € 16,90
  2. Pothos aurea basket Ø25 cm | Altezza 30-35 cm
    Agricola Home & Garden
    € 25,00
  3. Photos trebie basket Ø20cm | Altezza 35-45 cm
    Agricola Home & Garden
    € 14,50
  4. Begonia rex mix vaso Ø12 cm| Altezza 25-30 cm
    Agricola Home & Garden
    € 5,95

 
Fioritura
Assente se cresciuta in vaso
Esposizione
Piena luce, ma non diretta
Altezza media
Fino a 150 cm
Temperatura minima
5 °