SPEDIZIONE GRATUITA SU ACQUISTI SUPERIORI A €49,00

Mini Cart

Euphorbia-Ingens

Euphorbia-Ingens

L’Euphorbia Ingens è un albero legnoso e perenne originario dell’Africa del sud, dove arriva raggiungere anche i 12 metri di altezza (non a caso “ingens” in latino vuol dire “enorme”). Deve il suo nome comune – albero candelabro – alla caratteristica corona piena e tondeggiante costituita da lunghi rami verde scuro simili a cactus; questi sono segmentati e frastagliati, ricoperti di spine nel senso della lunghezza. Fra l’autunno e l’inverno, il punto più alto di ogni cresta produce dei piccoli fiori giallastri e dei frutti sferici a tre lobi, nelle sfumature del rosso al
viola man mano che maturano.
Come tutte le piante succulente, l’euphorbia cresce rigogliosa in condizioni di aridità e richiede pochissima manutenzione. Uno degli aspetti che è bene tenere a mente per questa particolare specie, è la sua tossicità. La linfa biancastra che scorre al suo interno infatti può provocare fastidiose e gravi irritazioni: si consiglia di indossare sempre guanti di gomma ed occhiali
protettivi durante la lavorazione.


DOVE COLLOCARLA

Si adatta bene al clima casalingo, poiché costante tutto l’anno. L’ideale è posizionarla in una zona ben soleggiata. Essendo una pianta dalla linfa velenosa ed urticante, è consigliato di tenerla lontana da bambini ed animali. 


IRRIGAZIONE

Richiede di essere bagnata occasionalmente durante il periodo estivo.


CONCIMAZIONE E RINVASO


Scegliere un contenitore adatto almeno di 5-10 cm più grande dello spazio effettivamente necessario. Se d’estate la pianta sarà spostata in all’esterno, è meglio utilizzare un vaso di plastica perché più leggero e maneggevole. Come terriccio utilizzare una miscela costituita da una parte di muschio e di torba e da due parti di sabbia grossolana. Per favorire il drenaggio, si consiglia di aggiungere alcuni pezzi di ghiaia più piccola.


CURE GENERALI


Una volta stabilita in vaso, l’Euphorbia ingens è indipendente e richiede generalmente poche cure. Essendo la sua linfa velenosa, non viene attaccata da parassiti. Il terreno deve essere ben drenato e asciutto. Ai bagni d’acqua, preferiscono di gran lunga i bagni di sole.

 
Fioritura
Autunno - Inverno
Esposizione
Sole
Altezza media
2-3 m
Temperatura minima
20-25 °
Qualcosa di nuovo deve ancora sbocciare... preparati ad un'esperienza di shopping online completamente diversa.
Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti il lancio del nostro nuovo e-commerce. Abbiamo una sorpresa per te. Iscriviti