SPEDIZIONE GRATUITA SU ACQUISTI SUPERIORI A €49,00

Mini Cart

Glossario

Dicksonia antarctica

Felce antartica

Felce arborea originaria dell'Australia, della Tasmania e di alcune zone dell'Artico; al genere Dicksonia appartengono circa venticinque specie, diffuse in Australia, Nuova Zelanda ed America meridionale. Si tratta di felci molto longeve, che possono assumere dimensioni maestose: crescendo solo alcuni centimetri all'anno il tronco può raggiungere i 7-10 metri di altezza. Le spesse radici sviluppano un largo fusto eretto, di colore marrone scuro, che può arrivare ad un diametro di 50-60 cm; all'apice del fusto si sviluppa un ampio ciuffo di fronde, di colore verde scuro, lucide, sempreverdi, spesse e cuoiose, arcuate. Le nuove fronde si srotolano lentamente, e presentano una sottile peluria scura. L'aspetto delle piante adulte ricorda molto le palme, contando fino a 15-20 fronde per fusto; gli esemplari di pochi anni presentando fusti molto corti, si notano soltanto i ciuffi di fronde. Gli esemplari coltivati in contenitore spesso non sviluppano fusto. 

Dove collocarla

Queste felci vengono coltivate in luoghi ombreggiati, soprattutto nelle regioni con estati molto calde; in genere non temono il freddo ed il caldo, ma è necessario porle al riparo dal sole diretto e dal vento, che dissecca rapidamente il terreno. Volendo è possibile coltivarle come esemplari da appartamento, in contenitore.

Irrigazione

Il terreno va mantenuto costantemente umido, soprattutto per quanto riguarda gli esemplari giovani; piante di alcuni anni di età, a dimora da tempo, possono sopportare senza problemi la siccità, è comunque consigliabile annaffiare regolarmente, soprattutto durante i mesi estivi.

Concimazione e rinvaso

Coltivare in terreno ricco di materia organica, sciolto, profondo e leggermente acido. Si consiglia, per il periodo primaverile, una concimazione ricca in azoto, da ripetersi frequentemente, ogni 8-10 giorni, utilizzando un concime specifico per piante verdi, in dose dimezzata; in alternativa si può utilizzare del concime a lenta cessione, da applicare una sola volta ogni 4 mesi.

Cure generali

Se si protegge correttamente il fusto dal gelo, in primavera riprenderà a vegetare. Se la pianta è interrata direttamente in giardino, andrà protetta tutta con una protezione adeguata. È importante assicurarsi che il terreno non inaridisca nemmeno in inverno. In primavera, non appena spuntano i primi germogli, bisognerà rimuovere la protezione. Se si trova in vaso, occorre spostarla in un locale fresco e luminoso prima che inizi a gelare e annaffiarla con moderazione, in modo che il terreno non si inaridisca. 

 
Fioritura
Assente
Esposizione
Mezz’ombra
Altezza media
80-150 cm
Temperatura minima
-13 °
Qualcosa di nuovo deve ancora sbocciare... preparati ad un'esperienza di shopping online completamente diversa.
Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti il lancio del nostro nuovo e-commerce. Abbiamo una sorpresa per te. Iscriviti