Fiori finti
Condividi  

Fiori finti

La bellezza intatta della natura per ogni stile d’arredo.

Esistono fiori finti fatti con materiali tipo soft touch, il cui aspetto è molto vicino a quello dei fiori veri: grazie alla loro altissima qualità sono un’ottima soluzione decorativa per chi, pur non avendo il pollice verde, vuole una casa piena di colori.

I fiori finti non richiedono acqua, luce o terra, e possono essere raccolti, oltre che in bouquet, in diverse idee creative: composizioni in tonalità di colore, centri tavola, o ghirlande.

Un’idea originale che ha un effetto sorprendente è usare i fiori finti in sostituzione della carta da parati: basta scegliere una porzione di angolo e incollare il gambo dei fiori disponendoli su un’unica fila verticale oppure, per non rischiare di rovinare il muro, fare la stessa cosa all’interno di una cornice da appendere.

Si possono vivacizzare anche soprammobili e altri oggetti, per esempio una vecchia gabbia per uccellini. 

Scarica la scheda in formato .pdf

IL CONSIGLIO

Mister Mike

Per avere sempre fiori belli e lucenti, che sembrano freschi come appena colti, si può usare Mister Mike, una sostanza spray dall’effetto assicurato. Basta mettere un pezzo di carta da giornale sul pavimento e spruzzare Mister Mike direttamente sulla superficie dei fiori, che non vanno toccati per alcune ore in modo da lasciare agire il prodotto con efficacia. Dopo una notte il detergente fa effetto e ripulisce in profondità, eliminando polvere e sporco. Mister Mike ha una formulazione specifica a base di acqua, che a differenza dell’acqua pura non lascia residui come il calcare.

Mr Mike