Condividi  

Cena di San Valentino

L’amore è l’anima della festa.

Romantica per eccellenza, la cena di San Valentino è l’appuntamento che tutti gli innamorati aspettano. Organizzarla a casa, invece di andare al ristorante, dà la possibilità di personalizzare tutto: se per le ricette l’originalità deve conciliarsi con la leggerezza, con l’allestimento della tavola si può davvero stupire.

Il colore simbolo dell’amore è il rosso: rappresenta passione e sensualità, e viene messo in risalto con una tovaglia bianca.

Via libera a cuori, frasi, decorazioni, e alle immancabili candele, perfette per creare una luce soffusa e un’atmosfera magica. Importantissimi anche i fiori: una rosa - rossa, naturalmente - è regalo gradito sia per lei che per lui, e dona un tocco di classe se appoggiata a fianco al piatto. 

LA RICETTA

Biscotti di San Valentino

Ingredienti per 20 biscotti:

250g farina, 1 bustina vanillina, scorza grattugiata ½ limone, 6 g lievito per dolci, 1 uovo, 100 g zucchero, 125 g burro, marmellata di fragole qb, zucchero a velo qb

Taglia a pezzetti il burro e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente. Disponi la farina, metti al centro burro e tutti gli altri ingredienti, e lavora l’impasto fino a renderlo liscio e omogeneo. Fallo riposare in luogo fresco per almeno mezz’ora, poi usa il mattarello per tirare una sfoglia non più alta di 0,5 cm. Con lo stampo a forma di cuore ricava le sagome (saranno 2 per biscotto). Su metà dei cuori ottenuti incidi con uno stampo a cuore più piccolo, e inforna a 180 gradi per 15-20 minuti. Quando sono cotti, ancora caldi, metti la marmellata sulla sagoma non incisa e sovrapponi quella incisa. Un po’ di zucchero a velo e voilà… Buon San Valentino!

Biscotti di San Valentino