Cura del prato
Condividi  

Cura del prato

I nostri consigli

Chi ha un giardino lo sa: non c’è nulla di più bello che un tappetto erboso sano e brillante!

In estate però, complice il clima torrido, il sole intenso e l’alto grado di umidità, tutto ciò può risultare un’impresa impossibile.

Ecco alcuni semplici consigli per un prato da fare invidia al vicino:

  1. Taglia il prato quando l’erba è circa 6/8 cm ed è completamente asciutta;
     
  2. Accertati che le lame del tagliaerba siano sempre affilate e taglienti;
     
  3. Ricorda che l’irrigazione è importante per avere radici forti e vigorose; 
     
  4. Annaffia il prato nelle prime ore del mattino ed eventualmente anche nel tardo pomeriggio;
     
  5. Se utilizzi un impianto automatico, l’irrigazione deve essere diversa per zone all’ombra e zone al sole;
     
  6. Prevedi concimazioni granulari ogni 30 giorni da marzo a settembre con concimi specifici; 
     
  7. Effettua trattamenti fungicidi mensili contro le malattie da fungo e usa concime anti muschio per le zone d’ombra;
     
  8. Arieggia il prato in modo che aria e acqua raggiungano le radici e ne stimolino la crescita.

Scarica la scheda in formato .pdf