Aiuola fai da te
Condividi  

Aiuola fai da te

Un angolo fiorito che anticipa la primavera

Il giardino è l'area relax per eccellenza della casa e regala momenti di spensieratezza all’aria aperta in perfetto stile green. Per rendere ancora più piacevoli questi momenti, sul finire della stagione invernale possiamo creare un’area fiorita che anticipa i colori della primavera.  

DELIMITARE AREAE PREPARARE IL TERRENO 
Una volta scelta l’area più adatta nel giardino, servendovi di bordure specifiche, procedete con il delimitare il perimetro dell’aiuola. A questo punto è necessario vangare il terreno in profondità servendosi di una pala piatta e rompendo le zolle per arearlo: eliminare tutte le erbe infestanti presenti, accertandosi di estrarre anche le radici.  

LA SCELTA DELLE PIANTE 
Una volta bonificato il terreno dalle erbe infestanti, potrete scegliere le piante in base a dimensioni, altezze e colore di foglie e fioriture: per avere un angolo fiorito anche nella stagione più fredda potrete scegliere tra le piante a fioritura precoce. Questi arbusti non temono le temperature rigide e assicurano fioriture copiose e colorate. 

CONCIMAZIONE E IRRIGAZIONE 
Anche le piante necessitano di nutrimento: la stagione delle concimazioni si apre sul finire dell’inverno e l'apporto deve continuare durante tutta la bella stagione, per terminare in settembre-ottobre quando tutti i vegetali del giardino gradiranno una fertilizzazione organica oppure chimica a lenta cessione. Il modo migliore per irrigare la vostra aiuola è costituito da un sistema di irrigazione automatico: in alternativa ricordatevi di fornire alle vostre piante acqua in abbondanza soprattutto nelle ore calde del giorno nei mesi estivi. 

Scarica la scheda in formato .pdf