Lonicera Japonica
Condividi  

Lonicera Japonica

Lonicera Japonica è un arbusto rampicante vigoroso, semirustico a foglia persistente (talvolta semipersistente), che raggiunge altezze notevoli (7-9 m).
Si sviluppa con una notevole massa di rami sottili che si attorcigliano, rivestiti da una sottile peluria.
Le foglie sono di forma ovata (talvolta lobata), di colore verde chiaro, presentano una leggera peluria su entrambe le pagine.
I fiori sono tubulosi, con i lobi terminali sviluppati, riuniti in coppie, ed emanano una leggerissima profumazione.
Sono di colore prima bianco, poi giallo chiaro, lunghi 2,5-3 cm, situati all’ascella delle foglie, sui germogli dell’anno.
La fioritura avviene nel periodo maggio-luglio, a seconda delle località, in seguito si sviluppano bacche nere velenose. 

Fioritura:
fine primavera

Esposizione:
mezz’ombra o pieno sole

Altezza media:
7-9 m

-25° Temperatura minima

Ambiente

È una pianta semirustica, che si adatta facilmente alle condizioni di pianura e di collina.

Clima

Teme le gelate, a causa delle quali può spogliarsi delle foglie, ma difficilmente muore.

Esposizione e terreno

Mezz’ombra. Se al sole, è bene collocare la pianta  in modo che il piede sia all’ombra e la chioma al sole. Si adatta a qualunque terreno, anche se predilige un terreno leggero, tendenzialmente acido, ben drenato, ricco di sostanza organica. 

Possibili impieghi

La Lonicera Japonica è adatta come pianta isolata, per realizzare schermi visivi, per rivestire muri e pergolati.

Scarica la scheda in formato .pdf